Posizionamento tronco

Il tronco è importante per l’allineamento posturale e la stabilità, determina inoltre la posizione della testa e delle braccia.

Stayflex

Bretellaggi

Monoflex

Fascia Elastica Universale

Cintura pettorale

Cinture per sedia da doccia

Il tronco è importante per l’allineamento posturale e la stabilità, determina inoltre la posizione della testa e delle braccia.

CIFOSI DEL TRONCO

Valutazione:

  • Flessione in avanti della parte alta del tronco, normalmente del torace;
  • Flessione lombare in genere con inclinazione posteriore del bacino;
  • Spalle protratte;
  • Minimo contatto con lo schienale;
  • Possibile iperestensione del collo per poter mantenere la  visione frontale.

Cause:
Angolo seduta-schienale troppo stretto per consentire il giusto spazio di movimento e un supporto inadeguato per prevenire il collasso del paziente.

Condizioni fisiche:
cifosi della colonna vertebrale fissa o flessibile, retroversione del bacino, contrazione tendinea, contrazione dei flessori della coscia, tono debole del tronco e debolezza muscolare.

Bretellaggio:
L’obiettivo del supporto anteriore del tronco è quello di ridurre la cifosi estendendo il tronco e retraendo le scapole. Il supporto allinea il tronco al bacino, migliora la funzione respiratoria, aumenta la sicurezza nella deglutizione, migliora il controllo del capo, mantiene un buon campo visivo frontale e migliora la distribuzione della pressione. Se il paziente è in grado di estendere il tronco le cinghie dinamiche possono consentire una maggiore funzionalità mantenendo la stabilità e la postura.

SCOLIOSI DEL TRONCO

Valutazione:

  • Flessione laterale della spina dorsale, in genere all’altezza del tronco;
  • Classica curva a C o a S;
  • Spesso si verifica assieme ad un’obliquità del bacino;
  • Le spalle sono disallineate;
  • Flessione del collo per mantenere una visione orizzontale.

Cause:
inadeguato supporto posturale per evitare lo scivolamento laterale e inadeguato supporto laterale. Superficie seduta non pari o seduta troppo larga che può causare all’utente la necessità di piegarsi per trovare un appoggio al bracciolo.

Condizioni fisiche:
scoliosi laterale fissa o flessibile,  obliquità pelvica, tono muscolare asimmetrico, muscolatura debole.

Bretellaggio:
L’obiettivo del supporto è di lavorare in unione con un adeguato supporto laterale per rendere quanto più possibile simmetrico il tronco.

ROTAZIONE DEL TRONCO

Valutazione:

  • Rotazione dorsale in genere all’altezza del tronco
  • Può verificarsi una doppia rotazione compensatoria per avere la visione frontale
  • Spesso si verifica anche una rotazione del bacino
  • Può verificarsi in combinazione con una scoliosi (scoliosi rotazionale)
  • Una spalla è più avanti dell’altra

Cause:
inadeguato supporto posturale per prevenire la rotazione e scarsa imbottitura, schienale avvolgente.

Condizioni fisiche:
rotazione pelvica, forte asimmetria muscolare che accorcia una fianco del tronco.

Bretellaggio:
Lo scopo del supporto è quello di riportare le spalle in linea tra loro rispetto al piano sagittale e restituire al paziente una visione frontale senza necessità di piegare il collo, con beneficio alla deglutizione ed alla respirazione.

LORDOSI DEL TRONCO

Valutazione:

  • Iperestensione della colonna vertebrale nella zona lombare;
  • Spesso si verifica assieme all’antiversione del bacino;
  • Retrazione delle spalle;
  • Contatto limitato con lo schienale.

Cause:
angolo seduta schienale troppo stretto che comporta un iperestensione della schiena del paziente per mantenere una posizione eretta, schienale con angolazione intermedia, insufficiente supporto per evitare il collasso posturale.

Condizioni fisiche:
lordosi della spina fissa o flessibile, contrazione dei flessori della coscia, eccessivo tono muscolare, scarso tono del tronco, debolezza muscolare, e risposte muscolari per contrastare la gravità.

Bretellaggio:
Scopo del supporto anteriore è di fornire pressione allo sterno per contrastare la lordosi e l’antiversione del bacino. Allinea la schiena al bacino e riduce la retrazione del spalle migliorando le funzioni vitali. Se il paziente è in grado di esercitare una flessione attiva del tronco un supporto dinamico può aiutare la funzionalità e la capacità di afferrare oggetti, continuando a fornire supporto posturale. Per alcuni pazienti la riduzione della lordosi può necessitare di unsupporto aggiuntivo alla base delle costole o all’addome.

Scarica catalogo PDF prodotti Bodypoint

Stayflex Bretellaggi Monoflex Fascia universale Pettorale Cinture per sedie da doccia